Pulizia di uno ionizzatore d’acqua con aceto bianco

Pulizia di uno ionizzatore d’acqua
con aceto bianco

Sebbene gli ionizzatori d’acqua AlkaViva (distributore esclusivo degli ionizzatori d’acqua EmcoTech (ex Jupiter Science)) dispongano dei più avanzati sistemi di autopulizia interna per piastre di elettrodi responsabili dell’elettrolisi dell’acqua / ionizzazione dell’acqua (MARC, DARC, il sistema di pulizia usato nell’acqua Samsung Vesta ionizzatore, ecc.) che impediscono la formazione di depositi / accumuli minerali di acqua dura sulle piastre di ionizzazione (il cuore di qualsiasi ionizzatore d’acqua) e li rende gli ionizzatori d’acqua AlkaVivaEmcoTech / Jupiter i più durevoli nel settore degli ionizzatori d’acqua, poiché i depositi di minerali di acqua dura può accumularsi su altre parti o parti interne che sono meno critiche, il dipartimento di assistenza AlkaViva per ionizzatori d’acqua presenta di seguito un semplice metodo per la pulizia interna di uno ionizzatore d’acqua usando aceto bianco, che dovrebbe essere fatto periodicamente a casa da qualsiasi utente che desideri proteggere l’HSI investimento in uno ionizzatore d’acqua.

Se esce pochissima acqua dal tubo che fuoriesce nel lavandino (il tubo acido), potrebbe essere necessario pulire lo ionizzatore d’acqua a causa dell’accumulo di minerali sugli elettrodi.

Questo di solito non costituisce un problema per almeno 12-24 mesi di utilizzo.

Il modo più sicuro per pulire lo ionizzatore d’acqua in modo da non danneggiare gli elettrodi è di far ricircolare ACETO BIANCO attraverso lo ionizzatore d’acqua usando una piccola pompa per acquari o una piccola pompa da giardino d’acqua ($ 15 – $ 40).

1. Scollegare lo ionizzatore d’acqua dalla presa elettrica.
Rimuovere quanta più acqua dallo ionizzatore d’acqua soffiando attraverso il tubo d’argento, il tubo di ingresso e il tubo dell’acqua ionizzata con acido.
Rimuovere anche il filtro dell’acqua e scuoterne quanta più acqua possibile per poterlo sostituire. Il filtro dell’acqua deve essere posizionato in modo sicuro nello ionizzatore d’acqua per pulire lo ionizzatore d’acqua con questo metodo.

2. Preparare un contenitore di ACETO BIANCO per la pompa.
Collegare il tubo di INGRESSO dallo ionizzatore d’acqua alla pompa. A seconda della pompa acquistata, ciò potrebbe richiedere alcune piccole modifiche in modo che il tubo flessibile si inserisca correttamente nella pompa.
Immergi la pompa nell’aceto bianco.

3. Collegare la pompa del piccolo serbatoio per pesci o la piccola pompa per acqua da giardino alla presa elettrica. (A tale scopo è necessario utilizzare una spina di sicurezza GFI per proteggere contro l’elettrocuzione) .

4. Posizionare sia il tubo d’argento che il tubo dell’acqua acida dallo ionizzatore d’acqua nel contenitore di aceto bianco in modo da far ricircolare l’intero sistema .

5. All’inizio, potrebbe esserci un flusso molto piccolo attraverso il tubo d’argento. Tuttavia, fintanto che la minima quantità di aceto scorre attraverso il tubo d’argento, l’aceto alla fine dissolverà il calcio che impedisce all’acqua di fuoriuscire dal tubo.

6. Pulire lo ionizzatore d’acqua per 2-12 ore in base alla quantità di calcio e altri minerali depositati sugli elettrodi.

7. Ricollegare lo ionizzatore d’acqua alla fonte d’acqua e sciacquare l’unità con acqua per 10-20 minuti per pulire l’aceto dallo ionizzatore d’acqua.

8. Iniziare a utilizzare nuovamente lo ionizzatore d’acqua.

L’accumulo di calcio sugli elettrodi provoca la caduta del pH dell’acqua ionizzata perché l’acqua di sorgente non viene a contatto con gli elettrodi. Una volta che lo ionizzatore d’acqua viene pulito con questo metodo, il pH dell’acqua ionizzata sarà più alto perché l’acqua viene ora a contatto diretto con gli elettrodi puliti.

Suggerimento: puoi anche rimuovere il tubo d’argento dall’unità e immergerlo completamente nell’ACETO BIANCO durante la notte per rimuovere gran parte dell’accumulo di calcio.

Il motivo dell’accumulo di calcio sul lato alcalino dello ionizzatore d’acqua è dovuto al fatto che l’elevato pH dell’acqua provoca la precipitazione dei minerali nell’acqua e lo spostamento.

Lo ionizzatore d’acqua deve essere scollegato dalla fonte di alimentazione mentre si pulisce l’unità in questo modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.