Elettrodi ionizzatori d’acqua

Elettrodi ionizzatori d’acqua: il cuore della materia

 

Beviamo acqua ionizzata alcalina per le proprietà salutari. Gli elettrodi creano la ionizzazione che offre tali benefici. Quando si tratta di ionizzatori, comprendere gli elettrodi è come comprendere l’importanza del sistema cardiaco per la salute generale.

La cella ad acqua è il cuore di uno ionizzatore. È costituito da una serie di elettrodi (piastre), ciascuno separato da una membrana. Questa pagina spiegherà in che modo le tecnologie degli elettrodi differiscono e cosa significa per le prestazioni dello ionizzatore e, in definitiva, per la salute.

C’è così tanto clamore e disinformazione su elettrodi o piastre. Alcuni dicono che i piatti più grandi sono migliori. Altri ti fanno pensare che più piatti siano migliori. Alcuni pubblicizzano più potenza – come 800 watt – come se stessimo alimentando sub-woofer da 20 pollici. Stiamo ionizzando l’acqua. La realtà è che grandi o più piastre o più potenza significano ingegneria inefficiente e materiali e produzione di qualità inferiore. Più o più grande NON significa prestazioni migliori. Un punto spesso trascurato ma incredibilmente importante è che più potenza significa anche più calore, il che significa che la placcatura in platino si rompe più velocemente sulla superficie dell’elettrodo. Ciò equivale a prestazioni scadenti nel tempo.

Scorciatoia di Smart Shopper
Cosa devi sapere sugli elettrodi …Elettrodi ionizzatore d'acqua AlkaVivaC’è così tanto clamore e disinformazione sugli elettrodi. Sentirai più grande e / o più sono meglio. Uno pubblicizza 13 piatti e 800 watt. Stiamo ionizzando l’acqua non alimentando sub-woofer da 20 pollici! Piastre più grandi o più o più potenza significano ingegneria inefficiente, materiali di bassa qualità e fabbricazione scadente – NON prestazioni migliori. Considera anche questo: più potenza significa più calore che rompe più rapidamente la placcatura in platino con conseguenti scarse prestazioni.C’è troppo clamore intorno al tipo di piastra. Le prestazioni non riguardano il tipo di piastra, ma piuttosto la raffinatezza dell’ingegneria e la qualità dei materiali e della fabbricazione.
Informati su alcune nozioni di base e vedrai facilmente perché i nostri elettrodi intelligenti offrono la progettazione più avanzata, insieme ai migliori materiali e produzione. Ciò significa prestazioni più efficienti e durata nel tempo. Questo è potente. È intelligente.

 

C’è anche clamore intorno al tipo di piatti. Ancora una volta, le prestazioni non dipendono dal tipo di lastra, ma piuttosto dalla raffinatezza dell’ingegneria e dalla qualità dei materiali e della fabbricazione.

Dopo aver studiato alcune nozioni di base, puoi facilmente capire perché i nostri elettrodi intelligenti ti offrono l’ingegneria più avanzata, insieme ai migliori materiali e produzione. Ciò si aggiunge a prestazioni più efficienti e durata nel tempo. Tutto ciò che gli acquirenti intelligenti cercano.

Elettrodi intelligenti

Gli elettrodi intelligenti iniziano con materiali di altissima qualità. Usiamo il 99,9% di titanio puro certificato dal Giappone e il platino di alta qualità.

Gli elettrodi sono progettati con un design piatto avanzato che offre una superficie più efficace rispetto alle piastre scanalate o a maglie della stessa dimensione.

Quindi gli elettrodi vengono robotizzati elettricamente placcati utilizzando una tecnica proprietaria. Un braccio robotizzato controllato da computer viene utilizzato per applicare il platino, sotto pressione, più volte e da diverse angolazioni che consente l’applicazione di placcatura più precisa. La superficie della piastra risultante può dirigere un flusso di elettroni uniforme e fornire la saturazione di potenza più efficiente.

Il nostro processo di elettrodeposizione proprietario e i conseguenti elettrodi intelligenti presentano progressi tecnologici e caratteristiche di prestazione avanzate che consentono prestazioni dello ionizzatore superiori nei seguenti modi:

  • Eccellente adesione al platino
  • Conducibilità superiore che consente una potenza inferiore e una maggiore efficienza
  • Superficie aumentata; fino a 3 volte il numero di vertici come piatti immersi lisci
  • Dinamica del flusso d’acqua ottimizzata sulla superficie della placca grazie ai vertici (maggiori prestazioni comprovate nei test indipendenti EPA certificati USA)

Quando scopri di più sugli elettrodi, puoi facilmente capire cosa mette gli elettrodi intelligenti in una lega a parte.
Ottieni il tuo dottorato di ricerca in elettrodi facendo clic su ciascun argomento di seguito .

Composizione del materiale
Il titanio è il materiale di base in ogni elettrodo / piastra ionizzatore, poiché si è dimostrato sicuro ed efficace. È resistente alla corrosione, ha il più alto rapporto resistenza-peso di qualsiasi metallo, è molto resistente e dimostra la capacità di cambiare facilmente la polarità, che è di fondamentale importanza nel processo di ionizzazione. Le migliori piastre ionizzanti sono rivestite con platino perché in uno studio del 1992 del Ministero della salute, del lavoro e del benessere giapponese è stato stabilito che il platino è l’unico materiale completamente sicuro da utilizzare nella placcatura / rivestimento dello ionizzatore d’acqua.

Tipi di elettrodi
Esistono tre tipi base di piatti:

Piatto piano: il design del piatto più comune, semplice e di base.
Mesh Plate: una configurazione più recente e tecnicamente avanzata.
Piastra scanalata o “ibrida”: una versione meno costosa e meno efficace della tecnologia delle piastre a maglie.
Elettrodi intelligenti: gli elettrodi intelligenti di nuova generazione incorporano il meglio di ogni design. Maggiori dettagli nella sezione “Mesh o Solid Plates”.

Indipendentemente da ciò che leggi, la parte più critica di un elettrodo non è il tipo ma piuttosto il modo in cui gli elettrodi sono progettati, quali materiali vengono utilizzati e come vengono applicati o fabbricati.

Maglie o piastre piene?
elettrodi ionizzatori d’acqua
Fidati della nostra esperienza.
Abbiamo guidato l’industria nell’evoluzione del design delle lastre. I nostri modelli più vecchi utilizzavano lastre solide. Abbiamo introdotto la rete sul mercato nel 2006. E, nel 2015, abbiamo introdotto i nostri elettrodi intelligenti. In oltre 15 anni abbiamo testato, venduto e revisionato tutti i modelli di piastre. Ci impegniamo per ottenere eccellenti prestazioni di fascia alta e, soprattutto, prestazioni che durano nel tempo. Ecco cosa abbiamo imparato.

Piatti diversi Risultati diversi
Le piastre di elettrolisi – o elettrodi – forniscono la corrente elettrica all’acqua che crea l’alterazione desiderata. Ogni azienda promuove il proprio design di lastre. Alcune dimensioni del piatto tout. Alcuni il numero. Alcuni entrambi. La realtà è che le prestazioni dello ionizzatore non dipendono da quelle sole. Tecnologicamente, la qualità conduttiva della superficie di placcatura (superficie effettiva), delle membrane, della potenza erogata e della portata sono tutti fattori critici.

Piatti piatti tradizionali (design più antico).
I piatti piatti tradizionali (o solidi) sono il design più antico ed erano nei nostri primi modelli. Sono ancora utilizzati nei modelli KangenTM e altri. Offrono la più grande superficie e sono meno sensibili alla scala della forma. Tuttavia, forniscono una saturazione di potenza incoerente in quanto non esiste nulla per organizzare il flusso della corrente, che prende il percorso di minor resistenza. Pensa a un piatto come un giardino “piatto” e la corrente come l’acqua. Quando innaffi un giardino pianeggiante, corre verso i punti bassi e le piscine. Anche la corrente in piatti piatti. A causa di questo raggruppamento, hanno una superficie meno efficace e sono meno efficienti e quindi richiedono più potenza. L’alta potenza può creare calore che degrada la placcatura e diminuisce le prestazioni nel tempo.

Placche scanalate e a maglie (design più vecchio).
elettrodi ionizzatori d’acqua
Siamo stati responsabili del lancio della rivoluzione delle piastre in rete nel 2006 e le abbiamo vendute per oltre un decennio. Abbiamo testato ma mai venduto piastre scanalate. Le maglie e le piastre scanalate usano lo stesso principio. Impiegano un modello a griglia per creare un percorso più definito per il flusso della corrente, con una distribuzione coerente. Pensa di annaffiare un giardino coltivato a filari. Canali d’acqua nelle file garantendo una distribuzione più uniforme. Anche la distribuzione dell’alimentazione significa risultati migliori con meno energia. Tuttavia, a causa dei vuoti nella griglia, possono avere una superficie inferiore. Quindi, alcune aziende sopraffanno i loro piatti cercando di ottenere più prestazioni, il che fa male a lungo termine. Anche a causa dei numerosi angoli e fessure insiti nel modello a griglia, abbiamo scoperto che erano più suscettibili all’incoerenza nello spessore della placcatura. È anche più probabile che formino una scala nelle zone di acqua dura. Pertanto, le prestazioni nel tempo ne risentono.

La prossima generazione: elettrodi intelligenti.
E se potessi combinare i migliori attributi di ogni disegno e avere il meglio di tutti i mondi? Puoi!
Gli elettrodi intelligenti sono prodotti con una nuova tecnica proprietaria. La robotica viene utilizzata per elettro-placcare più volte il platino sotto pressione e da diverse angolazioni creando un modello unico simile a una griglia. Ciò consente un flusso uniforme di corrente e fornisce una saturazione di potenza super efficiente. I nostri nuovi elettrodi intelligenti ti offrono:
• Una nuova tecnica di rivestimento con lastre solide che fornisce il rivestimento più spesso e uniforme che crea una distribuzione della potenza molto uniforme ed efficace.
• La più grande superficie effettiva.
• Più corrente all’acqua significa migliori prestazioni.
• Livelli di potenza (più bassi) più efficienti riducono il calore e il degrado.
• Nessuno degli svantaggi del design che derivano da “angoli e fessure” in piastre a maglie.
• Prestazioni superiori (soprattutto nel tempo).

In breve, ottieni i vantaggi del solido. E maglia. In un nuovo rivoluzionario design a piastre.
È SMART.

elettrodi ionizzatori d'acqua

elettrodi ionizzatori d'acqua

 

Placcatura o immersione
I risultati della ricerca e dello sviluppo a lungo termine derivati ​​da uno studio del 1992 del Ministero della salute, del lavoro e del benessere giapponese indicano che il platino è l’unico materiale completamente sicuro da utilizzare nella placcatura / rivestimento dello ionizzatore d’acqua.

Due metodi distinti: placcatura (immersione) e rivestimento; sono impiegati per applicare la superficie in platino alla piastra in titanio:

Placcatura: noto anche come rivestimento o immersione, la placcatura è il processo mediante il quale una piastra di titanio viene immersa in una soluzione di platino. Questo è il processo di produzione più comunemente usato grazie alla sua efficienza in termini di costi.

Rivestimento: noto anche come placcatura galvanica, il rivestimento è un processo tecnicamente avanzato progettato per ottenere un grado più elevato di coerenza e uniformità.

Le due maggiori differenze tra placcatura e rivestimento sono:

La quantità di cristalli di titanio prodotti

Le caratteristiche di copertura superficiale

I seguenti esempi illustrano visivamente due distinte tecniche di applicazione del platino, Placcatura (immersione) e Rivestimento (Galvanotecnica).

Placcatura o immersione

Sia la polvere che i vuoti sono chiaramente visibili

 

 

 

immagine della cella di ionizzazione dell'acqua immersa
Superficie del piatto dall’alto:
Il punto nero rappresenta i vuoti
immagine della cella di ionizzazione dell’acqua immersa
Società D.
Metodo di immersione


X 6000 (sezione trasversale):
X 6000 (sezione trasversale)

Azienda D / H
Metodo di immersione

Rivestimento AlkaViva (Galvanotecnica)
Notare i vertici distinti (picchi e valli) e una superficie cristallina tridimensionale, rispetto alla superficie incoerente degli elettrodi immersi.

placcatura delle celle dello ionizzatore d'acqua

 

Superficie del piatto dall’alto:
Nessun vuoto, punti sottili o incoerenze
placcatura delle celle dello ionizzatore d’acqua
Piastra AlkaViva
(platino rivestito)

piastra ionizzatore d'acqua

 

X 6000 (sezione trasversale):
Nessun vuoto, punti sottili o incoerenze
piastra ionizzatore d’acqua
Piastra AlkaViva
(platino rivestito)

Prevenzione della lisciviazione del titanio
AlkaViva è in grado di prevenire totalmente la lisciviazione del titanio sugli elettrodi con due metodi:

Copertura completa e uniforme. Il nostro processo di rivestimento supera tutti gli altri processi nel settore della ionizzazione per coprire in modo più completo e uniforme le piastre di titanio con platino puro, compresi tutti i bordi e tutte le superfici.

Uso più efficiente del potere. Ciò significa che possiamo applicare meno energia in modo più efficiente, il che crea molto meno calore e stress sulla piastra durante le fasi di carico elettrico.

Visualizza un risultato del test analitico certificato dal Primacy Laboratory dell’Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti per lo Stato del Nevada, dimostrando che non vi sono perdite.

Risultati ottimali senza additivi
AlkaViva utilizza tecnologie proprietarie che sono in grado di ottenere risultati alcalinizzanti e acidificanti ottimali senza l’uso di soluzioni (potenzialmente dannose) come esaltatori di sale.

Non si tratta di elettrodi: membrane
Tutti gli ionizzatori utilizzano membrane ad assorbimento di ioni per separare gli elettrodi e consentire all’acqua di “separare ionicamente” l’acqua in un flusso alcalino e acido. La membrana è assolutamente fondamentale per le prestazioni di uno ionizzatore. Puoi avere una piastra ben progettata, alimentata in modo ottimale ma se hai membrane scadenti, hai prestazioni scadenti. Altri produttori di ionizzatori acquistano le loro membrane da fonti esterne. In confronto, le membrane per infusione di AlkaViva sono realizzate internamente e vengono pressate ad ultrasuoni, piuttosto che legate chimicamente. Questo ti offre una membrana nettamente superiore, progettata per funzionare specificamente con i nostri elettrodi intelligenti, offrendo prestazioni senza pari.

I nostri concorrenti utilizzano più watt e ampere, diffondendo la stessa tensione di ingresso su una superficie più ampia che si traduce in una minore efficienza. Non forniscono la potenza in modo uniforme o efficiente e devono farlo con maggiore resistenza.

Più potenza significa più calore, il che significa che la placcatura in platino si rompe più velocemente sulla superficie dell’elettrodo. Ciò equivale a prestazioni scadenti nel tempo.

Quindi ora puoi vedere che in verità, più grande non è meglio. Questo è il motivo per cui l’industria elettronica (e altri) ha dimostrato che quando la tecnologia avanza, si traduce in genere in dispositivi più piccoli, più potenti e. Perché gli ionizzatori dovrebbero essere diversi? La verità è che non lo sono.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.