L’acqua ricca di idrogeno ha influenzato l’alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi

Il possibile apparecchio di agente alcalinizzante efficace e sicuro nel trattamento dell’acidosi metabolica potrebbe essere di particolare interesse per l’uomo che manifesta un aumento dell’acidità plasmatica, come l’acidosi indotta dall’esercizio fisico.

Nel presente studio abbiamo testato l’ipotesi che l’assunzione orale giornaliera di 2 litri di acqua ricca di idrogeno/ aqua idrogenata (HRW) per 14 giorni aumenterebbe l’alcalinità del sangue arterioso al basale e post-esercizio rispetto al placebo.

Questo studio è stato uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo che ha coinvolto 52 volontari maschi fisicamente sani presumibilmente attivi. Ventisei partecipanti hanno ricevuto aqua idrogenata HRW e 26 un placebo (acqua di rubinetto) per 14 giorni. Il pH del sangue arterioso, la pressione parziale per l’anidride carbonica (pCO2) e i bicarbonati sono stati misurati al basale e dopo l’esercizio fisico (giorno 0) e alla fine del periodo di intervento (giorno 14).

L’assunzione di aqua idrogenata HRW ha aumentato significativamente il pH arterioso a digiuno di 0,04 (intervallo di confidenza al 95%; 0,01 – 0,08; p <0,001) e il pH post-esercizio di 0,07 (intervallo di confidenza al 95%; 0,01 – 0,10; p = 0,03) dopo 14 giorni di intervento . I bicarbonati a digiuno erano significativamente più alti nello studio aqua idrogenata HRW dopo il regime di somministrazione rispetto alla pre-somministrazione (30,5 ± 1,9 mEq / L contro 28,3 ± 2,3 mEq / L; p <0,0001).

Nessun volontario si è ritirato prima della fine dello studio e nessun partecipante ha riferito di effetti collaterali vessatori di integrazione.

Questi risultati supportano l’ipotesi che la somministrazione di aqua idrogenata HRW sia sicura e possa avere un effetto alcalinizzante nei giovani uomini fisicamente attivi.

 

Res Sports Med. 2014; 22 (1): 49-60. doi: 10.1080 / 15438627.2013.852092.
L’acqua ricca di idrogeno ha influenzato l’alcalinità del sangue negli uomini fisicamente attivi.
Ostojic SM1, Stojanovic MD.
Informazioni sull’autore
1
un Centro per le scienze della salute, dell’esercizio e dello sport, Stari DIF, Belgrado, Serbia.

PMID: 24392771 DOI: 10.1080 / 15438627.2013.852092

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.