Archivi tag: automatische Reinigung

SISTEMI DI PULIZIA DEGLI ELETTRODI DI UNO IONIZZATORE D’ACQUA: PERCHÉ DARC II È IL MIGLIOR SISTEMA DI AUTOPULIZIA DELLE PIASTRE

Sistemi di pulizia degli elettrodi di uno ionizzatore d’acqua: perché DARC II è il miglior sistema di autopulizia delle piastre.

beviamo acqua ionizzata alcalina per godere dei profondi vantaggi creati dalla trasformazione dell’acqua attraverso l’elettrolisi – o “ionizzazione dell’acqua”.

Ecco la situazione: l’acqua ha minerali / elettroliti. I minerali si accumulano su elettrodi e membrane e questi sono i due componenti critici dello ionizzatore d’acqua che trasforma / ionizza l’acqua. I depositi minerali essenzialmente “coprono” questi componenti, compromettendone la capacità di trasformare / ionizzare l’acqua. Ciò significa una riduzione delle prestazioni della ionizzazione dell’acqua – pH, ORP e H2, che a sua volta riduce i benefici che si ottengono dall’acqua ionizzata alcalina.

Tutti gli ionizzatori hanno sistemi autopulenti, ma non tutti i sistemi autopulenti sono uguali. La maggior parte degli ionizzatori utilizza sistemi di pulizia degli elettrodi obsoleti, presenti da anni senza alcun progresso o miglioramento tecnologico.

filtri per ionizare dell’acqua Ordine rapido dell’acquirente intelligente

Cosa devi sapere sui sistemi di pulizia dello ionizzatore d’acqua … Prima di acquistare uno ionizzatore d’acqua, è essenziale capire quale tipo di ciclo di pulizia usi. Questa è una delle considerazioni più importanti perché determina quanto bene lo ionizzatore d’acqua funzionerà a lungo raggio. Se acquisti, chiedi del tipo di sistema di pulizia dell’elettrodo / piastra e come funziona. Se tutto il venditore può fare è citare il nome di un sistema di pulizia espediente, ma non può dirti il ​​rapporto specifico dell’acido alcalino nel loro sistema o dirti esattamente come funziona … meglio lasciarlo. Veloce! Allora chiamaci. Ti diremo esattamente come funziona DARC II e perché è il miglior sistema autopulente disponibile per gli ionizzatori d’acqua.
Il vantaggio di DARC.
AlkaViva ha fissato un nuovo standard industriale nel 2006, quando ha lanciato il sistema brevettato di pulizia dell’elettrodo Dual Automatic Reverse Cleaning (brevetto USA n. 6.951.225). Il DARC è stato ed è tuttora – grazie alla protezione brevettuale – rivoluzionario perché pulisce gli elettrodi ad ogni utilizzo, eliminando l’accumulo di minerali dagli elettrodi. Ciò si ottiene invertendo la polarità ogni volta che si utilizza lo ionizzatore d’acqua.

Il rivoluzionario sistema autopulente dell’elettrodo DARC elimina i depositi minerali di elettrodi, proteggendo il vostro investimento e garantendo anni di acqua salutare dallo ionizzatore d’acqua. DARC è molto efficace perché funziona in background per pulire gli elettrodi, ogni volta che si utilizza lo ionizzatore d’acqua e durante l’utilizzo. Il risultato è un ottimo tasso di pulizia acido-alcalino, essenziale per mantenere gli elettrodi più puliti rispetto ad altri sistemi che offrono un rapporto 15: 1 o un rapporto 30: 1. ionizzatore d’acqua Kangen Enagic ™ SD501, che vende per quasi $ 4000, pulisce solo con un rapporto di 30: 1. Il risultato è un ottimo tasso di pulizia acido-alcalino, essenziale per mantenere gli elettrodi più puliti rispetto ad altri sistemi che offrono un rapporto 15: 1 o un rapporto 30: 1. ionizzatore d’acqua Kangen Enagic ™ SD501, venduto a quasi $ 4000, pulisce solo con un rapporto di 30: 1. L’importanza di questi progressi non può essere sottovalutata.

Inoltre, con il doppio sistema a solenoide che dirige il flusso d’acqua (in realtà ciò che è brevettato e ciò a cui si riferisce DARC), non dovresti mai aspettare mentre lo ionizzatore d’acqua è autopulente per ottenere acqua ionizzata alcalina – il primo nel settore! AlkaViva Athena JS205 e ultraDelphi io400U utilizzano la pulizia degli elettrodi DARC.

Il meglio è migliorato: il nuovo e migliorato sistema di autopulizia a ionizzazione / elettrodo per placcatura DARC II.

AlkaViva stabilisce ancora una volta un nuovo standard industriale lanciando DARC II nella sua nuova serie di ionizzatori d’acqua AlkaViva H 2. Negli 11 anni da quando ho lanciato DARC, ho imparato alcune cose e, di conseguenza, ho visto come potrebbe essere sostanzialmente migliorato. DARC II offre la stessa pulizia dell’elettrodo altamente efficiente del sistema di pulizia DARC originale e la comodità di non aspettare, ma ora offre una maggiore durata.

Poiché il solenoide del sistema DARC originale brevettato si trova all’esterno della cella ad acqua, i solenoidi NON beneficiano della pulizia con acido. I solenoidi elettronici di DARC contengono un attuatore metallico che opera con una tolleranza molto stretta. Una volta che diventa anche un pizzico di scala, diventa suscettibile al fallimento. Negli 11 anni da quando ho lanciato DARC, questo non è stato un problema raro nelle aree con acque dure.

Abbiamo migliorato DARC II rimuovendo il solenoide elettronico che contiene gli attuatori metallici. Abbiamo eliminato il potenziale guasto del solenoide elettronico e ora utilizziamo anche una valvola meccanica meccanica (sostituzione dell’attuatore) resistente al 100% a eventuali depositi di minerali.

non ci siamo fermati qui. Ogni volta e versando la polarità ogni volta che si utilizza lo ionizzatore, l’acqua non ha effettivamente creato il miglior rapporto acido-alcalino che sarebbe 1: 1. Immagina di aver riempito un bicchiere da 8 once, quindi un litro, quindi un bicchiere da 16 once, poi un gallone e poi e poi. Non avvicinarsi a un rapporto di 1: 1 – anche durante la vita dello ionizzatore d’acqua. Ora invertiamo la polarità ogni 5 litri di acqua ionizzata, il che crea un rapporto molto più vicino a 1: 1, migliorando così l’efficienza.

DARC II è il nuovo standard nei sistemi di pulizia a ionizzazione dell’acqua di bordo, basato su esperienza, ricerca e sviluppo. Un altro AlkaViva primo nel settore.

Pulizia degli elettrodi invertendo la polarità.

Ogni elettrodo nello ionizzatore d’acqua ha una polarità positiva o negativa. La pulizia dell’inversione di polarità avviene semplicemente quando lo ionizzatore inverte la polarità degli elettrodi; gli elettrodi positivi diventano negativi e viceversa. Quando un elettrodo viene “bagnato” in acqua alcalina contenente minerali, diventa sensibile ai depositi minerali. Quando la polarità viene invertita, lo stesso elettrodo viene ora esposto all’acqua acida che rimuove i depositi minerali.

Tutti gli ionizzatori d’acqua puliscono gli elettrodi con l’inversione di polarità. Tuttavia, i sistemi di pulizia della piastra di ionizzazione elettrodo / acqua differiscono radicalmente nel modo in cui si attivano, nell’intervallo in cui eseguono il ciclo di pulizia e, soprattutto, in quanto sono efficaci.

Comprensione di altri sistemi di pulizia degli elettrodi.

Poiché l’acqua acida è quella che dissolve i depositi, per la migliore efficienza il ciclo di pulizia deve avere un buon rapporto di pulizia “acido / alcalino”. Più acqua acida viene utilizzata per pulire gli elettrodi, maggiori sono le prestazioni e la longevità degli elettrodi.

Il modo in cui uno ionizzatore d’acqua è “programmato” per pulire il suo elettrodo è cruciale nel determinare il rapporto di pulizia. I sistemi più comuni sono in uso da diversi anni senza miglioramenti:

Sistema manuale: è necessario ricordare di invertire la polarità e avviare il ciclo di pulizia delle sole piastre di ionizzazione dell’acqua.
Sistema timer: pulisce a intervalli prestabiliti, ad esempio ogni 15 minuti di utilizzo. Dopo 15 minuti di funzionamento, alla successiva accensione dello ionizzatore d’acqua, l’apparecchio avvia il ciclo di pulizia. Molto spesso devi aspettare che il ciclo di pulizia dell’elettrodo sia finito.
Sistema di volume: simile al sistema di temporizzazione, ma pulisce in base a un volume d’acqua impostato (ad esempio 10 galloni) che passa attraverso lo ionizzatore d’acqua. Devi anche aspettare.
Sistemi di post-pulizia: durante la pulizia degli elettrodi dopo ogni utilizzo, il ciclo di pulizia è estremamente breve, con un rapporto acido / alcalino debole. Usano anche una quantità finita di acqua acida per pulire – solo l’acqua che si trova nella cella (perché la pulizia viene attivata dopo lo spegnimento dello ionizzatore d’acqua). I sistemi migliori dopo l’uso drenano le celle d’acqua quando il ciclo è completo, quindi non c’è acqua contaminata nella cella che espellerà l’acqua potabile quando lo ionizzatore d’acqua è acceso. Questi sistemi di drenaggio sono soggetti a malfunzionamenti sia a livello di PCB che a livello della valvola di drenaggio. Non è così robusto, efficiente o durevole come DARC.
Ognuno ha i suoi svantaggi: puoi dimenticare di innescare un ciclo manuale, i sistemi di temporizzazione e volume hanno un rapporto di pulizia acido / alcalino debole. Lo svantaggio peggiore è che, per ciascuno dei sistemi di cui sopra, è necessario attendere il completamento del ciclo prima di poter ricevere acqua ionizzata alcalina.

In conclusione, ci piace che tu abbia letto finora! Perché ora puoi vedere – con particolare enfasi – perché la pulizia degli elettrodi è così importante e perché e come è uno ionizzatore d’acqua nella gamma ionizzatori d’acqua AlkaViva  H2 con il nuovo e migliorato sistema di autopulizia dell’elettrodo invertendo la polarità DARC II per essere la scelta migliore. Consideralo nella tua ricerca!

* 1) Lo ionizzatore d’acqua Kangen Enagic SD501 pulisce per 20 secondi ogni 10 galloni di utilizzo. Lo ionizzatore d’acqua Kagen Enagic impiegherebbe circa 10 minuti di funzionamento a una portata di 1 gpm per produrre 10 galloni. Pertanto, 10 minuti X 60 secondi = 600. La velocità di pulizia è quindi di 600: 20 o ridotta è di 30: 1.